Calendario

maggio
lu ma me gi ve sa do
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

>>>>> Torna alle scelte rapide

Preferenze di visualizzazione

Seleziona lo stile di visualzzazione:

Espandi

|

A |

 A

|

Mappa

>>>>> Torna alle scelte rapide


 

Sei in: Home > Cultura > Archivio notizie > Leggi

sabato 12 aprile 2014

GIULIANO MONTALDO PRESENTA A FIRENZE 'APPUNTI DI VIAGGIO CON CARLO E GIULIANO' DI UGO DE VITA

Anteprima nazionale del filmato inedito sull'amicizia fra Montaldo e Lizzani, martedì 15 aprile, ore 17 nella Sala Giordano di Palazzo Medici Riccardi

Achtung Banditi

Nei giorni di memoria della Liberazione, martedì 15 aprile, alle ore 17, nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi vi sarà un'anteprima straordinaria del filmato inedito "Appunti di viaggio con Carlo e Giuliano (Ricordando 'Achtung! Banditi')" del regista e attore Ugo De Vita, della durata di 21 minuti. Nell'occasione Giuliano Montaldo sarà con De Vita a Firenze per presentare questo documento nato per la ricorrenza del primo ciak del film 'Achtung!Banditi'. In quella circostanza, Montaldo chiamò Ugo De Vita a leggere alcune pagine in un incontro pubblico tra Genova e la provincia, dove furono effettuate le riprese del film. Senza nulla di preparato e solo con una telecamera, De Vita documentò il lavoro e il viaggio e riprese alcune istantanee di quella giornata a cui ne seguirono altre di conoscenza con Lizzani. 

Nell'anno successivo con il Mibac, De Vita ritrovò Montaldo e Lizzani in occasione di un riconoscimento alla carriera e con Lizzani seguirono una serie di conversazioni sul cinema. Carlo Lizzani continuò ad accoglierlo nella sua casa in Prati, a Roma, fino all'anno prima della sua scomparsa (2013). 

"Ho solo voluto ricordare per immagini frammenti di un incontro straordinario - spiega De Vita- ma anche testimoniare una amicizia durata oltre mezzo secolo tra Carlo Lizzani e Giuliano Montaldo, trattandosi di due giganti della nostra cinematografia. Questa piccola testimonianza diviene un omaggio al cinema italiano e a quella letteratura del cinema che significò anche forte impegno civile". 

Dopo il saluto del Presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci e l'introduzione di Michele Brancale, proiezione del filmato. Interverranno Giuliano Montaldo e Ugo De Vita che leggerà alcune pagine scelte.

>>>>> Torna alle scelte rapide